Edinburgh World Heritage

St John's Church Italian

A differenza di tanti altri edifici pubblici di Edimburgo, chiese come quella di St. John vennero costruite in stile gotico, molto in auge all’epoca.

St. John fu costruita tra il 1816 e il 1818, secondo il progetto di William Burn, uno degli architetti più famosi del tempo.

Burn scelse di progettare nello stile ‘gotico perpendicolare’, che riprende elementi medievali come gli archi acuti, le volte costolonate e le guglie. Originariamente sulla sommità della torre, la chiesa doveva essere caratterizzata da una grande torretta aperta, o “lanterna”, che però fu portata via da una tempesta e mai più sostituita.

All’interno della chiesa, potete osservare altri elementi gotici di grande effetto. L’elaborato soffitto a volta in stucco è ispirato alla cappella commemorativa a Enrico VII nell’abazia di Westminster.

Sul lato nord della chiesa, potete anche osservare una placca particolare che commemora John S.S. Forbes, caduto nella battaglia di Little Big Horn nel 1876.

Forbes proveniva da una famiglia facoltosa, ma, forse a causa di debiti di gioco, lasciò la propria patria per viaggiare in Nuova Zelanda e in America. In quest’ultimo paese si arruolò in cavalleria sotto falso nome, e aveva quasi concluso i suoi tre anni di servizio quando morì in battaglia. Tra i suoi effetti personali fu trovata una lettera da parte di sua madre che lo invitava a tornare a casa.

‹ Return to List